Perché i parlamenti dei giovani sono necessari?

All’interno dei parlamenti dei giovani, i giovani possono prendere parte in modo diretto e duraturo alla vita politica. In questo modo è la gioventù stessa a promuovere le attività giovanili. Al contempo, il sistema politico di milizia svizzero viene rafforzato e ai giovani viene fornita una formazione politica orientata alla pratica.

4 motivi per aderire a un PG

Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati

I parlamenti dei giovani sono istituzioni di grande valore all’interno delle quali i giovani possono confrontarsi con questioni politiche ed esprimersi al riguardo. Favoriscono l’integrazione e il loro obiettivo è quello di rendere i giovani dei cittadini adulti, consci delle proprie responsabilità e attivi.

Marc Häusler, sostituto prefetto Oberaargau, UDC

A mio avviso i parlamenti dei giovani rivestono un ruolo importante nella nostra società, poiché permettono di sensibilizzare i giovani adulti ai compiti politici e di risvegliare in loro l’interesse per un “parlare di politica in modo attivo”. Nella realtà politica comunale odierna sembra purtroppo che sempre meno persone siano pronte ad assumere funzioni esecutive. Proprio in questo i parlamenti dei giovani possono avere un ruolo decisivo e mostrare ai giovani adulti che il lavoro politico per il bene comune può essere davvero appassionante. Vista in quest’ottica, la collaborazione in seno a un parlamento dei giovani rappresenta una preparazione ottimale per la futura assunzione di una carica politica.

Damian Müller, membro PLR del Consiglio cantonale di Lucerna

Le parole “gioventù” e “politica” non sono in contraddizione, anzi: mettono la politica in relazione con la società. È importante che i giovani inizino già presto ad occuparsi di politica. Solo così può essere garantita la continuità del sistema politico di milizia, e solo così i comuni, le regioni e il paese possono continuare ad evolversi. Campi sportivi, musicali, ecc. offrono ai giovani la possibilità di svilupparsi secondo i propri desideri. Ad oggi, l’incoraggiamento ad interessarsi alla politica rimane invece, in molti luoghi, come su un binario morto. Un parlamento dei giovani è un passo nella giusta direzione.

David Roth, Presidente GS Svizzera

I parlamenti dei giovani rappresentano una buona opportunità per riunire una fascia della popolazione enormemente sottorappresentata e permetterle di essere ascoltata. Questo funziona però soltanto quando un parlamento dei giovani dispone delle adeguate possibilità di azione, come ad esempio del diritto di mozione e di un certo budget. Come tutti i cittadini maggiorenni, anche i giovani non vogliono giocare a far politica: vogliono fare politica concretamente. 

I parlamenti dei giovani incoraggiano…

  • una partecipazione politica giovanile viva, reale e duratura.
  • l’impegno e l’iniziativa personale dei giovani.
  • dei cittadini attivi e consci delle proprie responsabilità.
  • il ricambio generazionale per il sistema politico di milizia.
  • una politica di progetto e il sistema di concordanza.
  • una formazione politica orientata alla pratica.
  • una promozione e una politica giovanile dai giovani e per i giovani.
  • una collaborazione politica e sociale tra le diverse generazioni.